Dolci/ Merendine e Colazione

Zeppole fritte per san Giuseppe festa del papà

Le Zeppole fritte per san Giuseppe festa del papà  sono fatte con della pasta per bignè  o pasta choux, guarnite con crema ed amarene.

 

 

Zeppole fritte per san Giuseppe  festa del papà

Il 19 marzo è la festa del papà e c’è ‘usanza di preparare un dolce buonissimo che si presta alla cottura al forno, più delicata, oppure fritta, più calorica ma con tantissima bontà, la zeppola di san Giuseppe.

Tempo fa si preparavano queste zeppole friggendole per strada e venivano servite calde ai passanti, poi pian piano sono entrate nelle nostre case ed ogni famiglia ha la sua ricetta e la sua cottura. Questo dolce viene servito guarnito da buonissima crema pasticera ed amarene e spolverizzate di zucchero a velo. In molte vetrine di pasticcerie di Napoli si vedono in bella mostra zeppole fritte ed al forno.

Ingredienti:

  • 250 g acqua
  • 55 g burro
  • pizzico di sale
  • 3 uova medie + 1 tuorlo
  • 150 g di farina 00

Crema pasticcera:

  • 2 tuorli (circa 16,5 ognuno)
  • 22,5 g maizena o amido di mais
  • 200 g latte intero
  • 70 g zucchero semolato
  • 50 g panna
  • vainiglia
  • 50 g zucchero a velo

Amarene

  • 20 amarene (3 per zeppola)

Preparazione:

Prepariamo per prima cosa la crema pasticcera mettendo latte, vainiglia e buccia di limone sul fuoco medio (io non ho aggiunto la panna aumentando il latte a 250 g). Montiamo le uova con lo zucchero e quando sono gonfie aggiungere l’amido di mais. Versare questo composto nel latte e far cuocere fino a quando la crema non si addensi. Far raffreddare mettendo la ciotola in acqua fredda o ghiaccio e coprendo la superficie con pellicola per evitare a contatto per evitare di far fare la pellicola alla crema.

Prepariamo la pasta da bignè mettendo a bollire acqua, burro e sale. Quando l’acqua bolle versare la farina tutta in una volta, mescolare e continuare la cottura fino a quando non si forma una palla di impasto. Mettere a raffreddare per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo lavorare l’impasto aggiungendo le uova 1 per volta fino ad ottenere un impasto liscio. Versare l’impasto in una sac a poche dove abbiamo inserito un beccuccio di metallo dentellato largo circa 1,5 cm a 2 cm. Su carta forno fare un giro ad anello di impasto e ripassare su di esso facendo un secondo giro in altezza, cioè sovrapponendo i due giri di impasto. Ritagliare la carta forno in modo da avere delle singole ciambelle. Friggere in olio profondo ogni zeppola singolarmente per evitare che la temperatura si abbassi se ne mettiamo troppe insieme a cuocere. Messa la zeppola in olio vedrete che la carta forno si staccherà da sola, toglietela e far cuocere per circa 3/4 minuti senza girare la ciambella, nel senso di farla prendere un colore ambrato prima di voltarla dall’altro lato per farla cuocere.

Mettiamo a sgocciolare su carta assornebte da cucina.

Friggiamole tutte allo stesso modo e quando sono tutte cotte guarniamo le zeppole fritte di san Giuseppe  su un vassoio, le guarniamo con la crema pasticcera in una sac a poche con beccuccio dentellato e su di essa poggiare 3 amarene per zeppole.

Spolverizziamo le zeppole di zucchero a velo.

 

N.B……..Quando friggete fate cuocere per qualche minuto in più la zeppola appena messa nell’olio senza rigirarla subito altrimenti in cottura si apre e non cresce bene ed assorbe più olio.




You Might Also Like

15 Comments

  • Reply
    Aurora
    14 marzo 2017 at 9:15

    Ottime, io le preparo sempre per mio marito che ne va matto

    • Reply
      ilfilodiariannas
      18 marzo 2017 at 10:42

      E allora domani le preparerai di diritto!!

    • Reply
      ilfilodiariannas
      18 marzo 2017 at 10:42

      brava!!!

  • Reply
    FRANCESCA MELE
    14 marzo 2017 at 9:24

    Buonissime, io le faccio al forno, ma immagino che buone fritte !

    • Reply
      ilfilodiariannas
      18 marzo 2017 at 10:42

      Fritte è tutt’altra storia anche se sono buone anche quelle al forno

  • Reply
    Menta e peperoncino
    14 marzo 2017 at 12:01

    Che golosità le tue zeppole Patry!! Mi hai fatto venire voglia di preparale!!

    • Reply
      ilfilodiariannas
      18 marzo 2017 at 10:41

      E allora vai preparale che la festa del papà è vicina!!

  • Reply
    Giovanna Pierucci
    14 marzo 2017 at 12:33

    Golosissime, non le ho mai fatte fritte

    • Reply
      ilfilodiariannas
      18 marzo 2017 at 10:41

      Sono buone sia fritte che al forno, ma fritte danno una carica in più

  • Reply
    stella
    14 marzo 2017 at 15:58

    che meraviglia!!!

    • Reply
      ilfilodiariannas
      18 marzo 2017 at 10:40

      Grazie mille!!

  • Reply
    balconcine
    14 marzo 2017 at 16:50

    Ogni scusa è buona per friggere!

    • Reply
      ilfilodiariannas
      18 marzo 2017 at 10:40

      Ovviamente si!!!

  • Reply
    maria rosaria de luca
    14 marzo 2017 at 23:03

    Sono meravigliosamente buone!!!! Io le adoro!!

    • Reply
      ilfilodiariannas
      18 marzo 2017 at 10:40

      Anche io e fritte ancor di più!!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: